Valentina Romito

Valentina Romito è Presidente e Direttrice Artistica di Dance Gallery Perugia e docente di Danza Contemporanea, Danza Modern-Jazz, Stretching e Matwork.

Valentina Romito inizia la sua formazione artistica a Napoli, seguendo un corso professionale in danza contemporanea-metodo Nikolais (lezioni di tecnica, improvvisazione, composizione coreografica) e modern jazz, ma è all’estero che definisce e perfeziona il suo percorso studiando a New York alla Nikolais & Louis Dance Lab con il maestro Murray Louis. Qui incontra anche Risa Steinberg (Limon tecnique), Milton Myers (Horton Tecnique) e diversi maestri di jazz tra cui Frank Hatchett, Max Stone e Joe Lanteri.

A Parigi i suoi Maestri sono Carolyn Carlson, Bruno Collinet, Christopher Huggins, Dominique Lesdema, Anne Dreyfus. In Italia incontra Simona Bucci con cui inizia uno studio approfondito sul metodo Nikolais seguendo le sue lezioni di tecnica, improvvisazione, teoria e analisi del gesto, composizione coreografica.

Nel 1998 è selezionata per partecipare al corso biennale di teoria, tecnica e pedagogia del metodo Nikolais tenuto da Simona Bucci a Firenze e con cui ottiene il Teacher Certificate dalla Nikolais & Louis Foundation di New York. Nel 2000 segue con la Polestar Education in Italia seminari di formazione sul lavoro al suolo (Mat Work) basato sugli esercizi di J.Pilates.

Nel 1994 si trasferisce a Perugia dove crea Dance Gallery insieme a Rita Petrone e dal 1995 è organizzatrice di UMBRIA DANZA, festival estivo dedicato alle arti performative contemporanee con workshops, laboratori, conferenze e lecture demostration, spettacoli.

La sua attività pedagogica si fonda sull’insegnamento del metodo Nikolais attraverso classi di tecnica, improvvisazione e composizione coreografica sostenuta anche da una ricerca sulle principali tecniche di Body Awareness (feldenkrais, pilates, body floor work). Dirige ed insegna stabilmente nei corsi Base di Formazione, oltre a tenere seminari in diverse città italiane.

Con le danzatrici formatesi nella scuola crea Home (2015) in co-regia con Rita Petrone per celebrare i 20 anni di attività del Dance Gallery, Fratres e Motus con Debora Renzi, Sara Maurizi e Giulia Brutti (2013), Notturno: nel mezzo un punto bianco con Eleonora Chiocchini e Cecilia Ventriglia (2006), Di vento e di materia con Carlomauro Maggiore (2003), La notte prima con Eleonora Chiocchini (2005), Vasalera con Sara Orselli (2002), Nature d’acqua in acqua con Amina Amici e Roberta Sirchio (2001) i soli Memorie, Contrasti, Juliet per Sara Orselli (1998-1999), Segni d’anima, (1997) Naka Ike (1996) con cui partecipa a festival e rassegne in diverse città italiane. Nei primi anni di permanenza a Perugia ha collaborato con alcune compagnie di musical umbre (Oneiros, Masquerade) per cui ha curato gli allestimenti e le coreografie.

Con l’associazione Dance Gallery produce gli spettacoli: Memorie in movimento, Broadway Story (in collaborazione con la Fontemaggiore), 4 Men Solo: gala con Ivan Wolfe, Yutaka Takei, Christopher Huggins e Bruno Collinet allestito nella Sala Podiani della Galleria Nazionale dell’Umbria, Family Tree: dance Gala con la partecipazione straordinaria di Carolyn Carlson e Simona Bucci a chiusura del festival dedicato al maestro americano Alwin Nikolais organizzato nel 2003: NIK – Omaggio ad Alwin Nikolais, Soirée Carlson che ha debuttato nell’aprile 2015 al teatro Cucinelli di Solomeo per i 20 anni di attività di Dance Gallery con una programma composta da Home creato insieme a Rita Petrone e alle danzatrici Amina Amici, Eleonora Chiocchini, Daria Menichetti, Chiara Michelini, Sara Orselli in co-produzione con Fondazione Cucinelli e TSU, Immersion danzato dalla stessa Carlson e Mandala creato dalla Carlson per Sara Orselli.

Dal 2007 assume l’incarico di Rehearsal Director del CCN – Centre Choreographique National Roubaix Nord Pas de Calais – diretto da Carolyn Carlson, di cui è assistente. Partecipa cosi’ a cinque produzioni: WATERBORN (giugno ’07), LI (novembre ’07) HIDDEN (dicembre ’07) EAU (aprile ’08 Opera di Lille) BLUE LADY ( cast J.Berger ottobre ’08).

Nel 2009 entra negli spazi del complesso S.Anna con il progetto Centro Civico Danza dove oltre alle attività di formazione di base, cura la rassegna CORPI USCENTI (spettacoli, masterclass e formazione del pubblico), lavora per implementare l’attività di ospitalità e residenze per giovani artisti del territorio, consolida la sua funzione di promotore culturale in sinergia con altri soggetti pubblici e privati (Regione, Comune di Perugia, Forum regionale dei Giovani, teatro Stabile dell’Umbria, Ass. Borgobello/Distretto del sale, Il Pellicano Onlus) fonda il network regionale Nuda Contemporanea.

main