contemporaneo 15-18 anni

contemporaneo 15-18 anni

Corsi di formazione
CORSI BASE DI FORMAZIONE

Nei corsi base di formazione viene proposto agli allievi uno studio diversificato che comprende il modern jazz, la danza contemporanea (metodo Nikolais, floor-work e release ) e l’hip hop.

Per rendere più completa e multidisciplinare la preparazione tecnica degli studenti, per ampliare le loro conoscenze ed il loro sguardo artistico, accanto alle lezioni quotidiane il programma propone stages, seminari, masterclass con insegnanti ospiti, laboratori teorici, visione di spettacoli, realizzazione di lezioni aperte, performances e spettacoli per approfondire tutti gli aspetti legati alla professione del danzatore.

MODERN JAZZ

La Danza Modern-Jazz è uno stile che unisce i principi basilari della modern dance americana con gli stili più spettacolari del jazz e le sue successive influenze. Questo permette agli allievi di sviluppare una solida base tecnica, unita a musicalità, interpretazione personale, carisma, prestazione atletica. Le lezioni prevedono un warm up in piedi e al suolo, isolazioni del corpo, studio di salti e giri e sequenze coreografiche sempre diverse per genere musicale, stile e attitudine.

CONTEMPORANEO METODO NIKOLAIS

L’insegnamento si basa principalmente sulla tecnica pedagogica e di ricerca compositiva di Alwin Nikolais. Un corpo che danza è una forma che attraversa uno spazio usando un tempo, ma ciò che distingue l’agire quotidiano dal movimento danzato è la completa e consapevole scelta di:

• Dove è il corpo ed in che direzione sta andando (Spazio)
• Quando inizia il movimento e quanto tempo impiega a svolgersi (Tempo)
• In quale posizione è il corpo (Forma)
• Che tipo di energia impiega (Motion)

Si investiga su tutto ciò attraverso lezioni di tecnica e sessioni di improvvisazione e composizione coreografica.
“È nostra intenzione dare spazio ad una forma di arte capace di generare nello spettatore emozioni impreviste e profonde unicamente attraverso la percezione del movimento danzato. La danza contemporanea così intesa si configura come quella relazione i cui poli sono il movimento di chi danza “motio” e l’emozione di chi guarda “e-motio”. Non a caso il termine emozione deriva dal latino “emotio”, ”ex-motio”, che significa dal movimento.”

FLOOR-WORK RELEASE

Il Floor-Work è un metodo di lavoro che comprende un insieme di tecniche di movimento basate sul contatto con il suolo inteso come partner di appoggio e sul rapporto del corpo del danzatore con la forza di gravità per implementare la capacità di lavorare tra un livello basso ed alto in relazione al pavimento.
Durante le lezioni si esplorano i principi del movimento organico che si origina dall’uso della muscolatura profonda e articolare e si impara ad usare il pavimento come impulso originario del movimento.
La Tecnica Release è un insieme di principi e metodi provenienti sia dalla danza moderna e contemporanea, sia da altre tecniche e ricerche non performative, che si sono incontrati in una zona di confine in costante evoluzione. E’ attualmente diffusa in tutto il mondo, viene praticata in ogni scuola e accademia, diventando uno strumento imprescindibile per il danzatore contemporaneo.

Docente: Debora Renzi

Floor Work Release
HIP HOP

La danza hip hop è una disciplina che proviene o aderisce ai principi culturali ed estetici del movimento Hip Hop. B-boying (Breakdance), Locking, Popping e Uprock sono le originali danze Hip hop “di strada” (street dance). La principale danza Hip hop è considerata il B-boying, poiché nata assieme alle altre discipline dell’Hip hop (Dj’ing, Writing, Mc’ing). Nati nello stesso periodo (ma in luoghi diversi) sono l’Uprock, il Locking e il Popping e C-Walking; danze che vengono considerate da alcuni sullo stesso piano d’importanza del B-boying. Recentemente si sono sviluppati nuovi stili di danza come il New style, il Krumping e l’House che non sono accettate da tutti come danze hip hop, poiché sviluppatisi in contesti culturali differenti da quelli originali.

Docente: Jenny Mattaioli

Event Hours(2)

  • Mercoledì
    Sala 1

    15.30 - 17.00

    Debora Renzi

  • Venerdì
    Sala 1

    15.30 - 17.00

    Debora Renzi